Laghi da visitare in Italia la prossima estate
DESTINAZIONI Italia

Laghi da visitare in Italia la prossima estate: i 7 più belli da Nord a Sud

Il turismo naturalistico è senza dubbio uno dei punti forti della nostra bella penisola, così come i suoi tanti laghi. In questo articolo scopriremo 7 laghi da visitare in Italia la prossima estate.

Laghi da visitare in Italia: quali scegliere per un’estate tranquilla?

In questo articolo ne ben 7 laghi da visitare in Italia la prossima estate.

Amo passeggiare sulle sponde dei laghi: la dolce brezza che muove le acque chiuse in una cornice mozzafiato e il verde rigoglioso che lambisce gli argini dei leghi, li rendono per me il luogo ideale dove trovare la pace.

E, visto che anche la prossima estate sarà all’insegna della scoperta dell’Italia e dei suoi gioielli naturalistici, io una gita al lago la metterei in programma.

Io vi suggerisco 7 laghi da visitare in Italia la prossima estate, voi preparate gli zaini!

Fai che il tuo cuore sia come un lago. Con una superficie calma e silenziosa. E una profondità colma di gentilezza

Lao Tzu

Laghi da visitare in Italia: il Lago di Tovel e il Lago dei Caprioli in Trentino Alto Adige

Se c’è una terra dove tornerei anche domani per rilassarmi sulle sponde dei suoi laghi, quella è senza dubbio il Trentino.

Fra i laghi da visitare in Italia quest’estate dovete assolutamente inserire i laghi trentini, e in particolar modo, il Lago di Tovel e il Lago dei Caprioli.

Il Lago di Tovel, un vero e proprio pezzo di Caraibi nel cuore della Val di Sole.

L’acqua mi ha stregato con i suoi colori e la quiete, assicurata anche dal detox digitale che un posto del genere assicura – non c’è rete!– sono il segno distintivo di un posto davvero incantevole.

Il Lago di Tovel è conosciuto anche come il lago rosso: fino al 1964, infatti, questo lago tendeva a tingersi di un rosso intenso, a causa di alcune tipologie di alghe presenti nelle acque di questo bellissimo lago.

Come raggiungerlo: Il lago di Tovel si raggiunge percorrendo tutta la Val di Tovel partendo dall’abitato di Tuenno, in Val di Non. Vi consiglio di percorrere il bellissimo sentiero che fa il giro del lago.

Il Lago dei Caprioli è un piccolo lago in Val di Sole ed è assolutamente da inserire nella lista dei laghi da visitare in Italia.

Situato in località Fazzon, è facilmente raggiungibile seguendo per 6 chilometri la strada asfaltata partendo da Pellizzano. Il tragitto si conclude al parcheggio, ad appena 400 metri dal bacino.

La visita al lago e al paesaggio circostante è favorita dalla presenza di molte strutture e servizi: tra di essi un rifugio e l‘Agritur Malga Bassa di Fasson che comprende un Centro Visitatori. Sul posto è presente anche un ristorante.

Come raggiungerlo: arrivatevi a piedi seguendo il Sentiero degli Gnomi, nome preso dalle sculture in legno, pietra e altri materiali naturali che si possono ammirare lungo il sentiero, che da Pellizzano giunge fino alla bellissima Malga Bassa di Fasson. Perfetto anche per famiglie con bambini.

Laghi da visitare in Italia - Il Lago dei Caprioli
Il Lago dei Caprioli – Val di Sole

I Laghi di Scanno e Barrea in Abruzzo

L’Abruzzo è una terra ricca di laghi e verde rigoglioso e sicuramente tra i 7 laghi da visitare la prossima estate ce ne sono due abruzzesi.

Il Lago di Scanno è un lago montano a 922 metri s.l.m. e le sue acque si adagiano fra i Monti Marsicani, nell’alta valle del fiume Sagittario.

Tra i 7 laghi da visitare in Italia che scopriremo in questo articolo, sicuramente è il più romantico.

Seguendo il delizioso sentiero boschivo del cuore, si giunge ad un punto panoramico da dove si può ammirare la particolare forma del lago di Scanno: sembra proprio un cuore.

Come raggiungerlo: raggiungere il Lago di Scanno è semplice. In auto si arriva seguendo la A 25 fino all’uscita di Cocullo e proseguire poi sulla SS 479, per circa 20 chilometri. Per chi arriva in treno, la stazione da prendere come riferimento è quella di Sulmona, da dove parte un servizio di bus per Scanno.

Secondo lago da visitare in Abruzzo è il Lago di Barrea.

A differenza degli altri citati in questo articolo, il Lago di Barrea è un lago artificiale, e si trova in provincia dell’Aquila, nell’area dell’Alto Sangro.

Il lago nasce dallo sbarramento dallo sbarramento del fiume Sangro presso la forra di Barrea e su di esso si affacciano i borghi di Villetta Barrea e Civitella Alfedena, dove ci sono tanti ristoranti e piccoli hotel.

Per godervi al meglio l’aria salubre del lago, potreste affittare ombrellone e sdraio presso il Lido La Gravara, da dove parte anche un sentiero per girare intorno al lago stesso.

Come raggiungerlo: Per raggiungere i comuni che costeggiano il lago, esistono tre possibilità: da Castel di Sangro, da Pescasseroli o, se provenienti dal Lazio, dal valico di Forca d’Acero. La distanza dai predetti accessi varia dai 15 ai 20 km circa.

Laghi da visitare in Italia - Lago di Barrea
Il Lido La Gravara – Lido di Barrea

7 laghi da visitare in Italia: i laghi di Monticchio

Scendiamo in Basilicata e ci fermiamo nella Riserva del Vulture, in provincia di Potenza.

I due laghi di Monticchio prendono posto nel cratere dell’ormai spento vulcano Vulture e rappresentano uno degli scenari più imperdibili e suggestivi in Basilicata.

Tra i 7 laghi da visitare in Italia la prossima estate, questi due vi garantirebbero la giusta dose di relax e cultura, viste le innumerevoli cose da fare e vedere nell’area in cui scorrono.

Nei dintorni si possono ammirare l’Abbazia di San Michele Arcangelo, il Castello di Monticchio e il Museo di Storia Nazionale del Vulture.

I laghi fanno parte del comune di Monticchio e si dividono in Lago grande, dal colore verde oliva e il Lago Piccolo dal colore verdastro.

Visti dall’alto sembrano gli occhi del vulcano!

Come raggiungerli: per arrivare ai laghi di Monticchio una volta raggiunta Potenza bisogna percorrere la SS93 in direzione Melfi-Foggia per raggiungere Rionero in Vulture e da qui si proseguire sulla SS167 che vi porterà destinazione.

Video con Laghi di Monticchio dall’alto

I laghi di Alimini: laghi costieri di Puglia

Come non nominare la Puglia nel mio viaggio tra i laghi da visitare nel 2021?

E i prossimi sono i più particolari…perchè sono di acqua salata!

Siamo a pochi chilometri da Otranto, sul versante Adriatico del paradisiaco Salento.

La costa qui è molto ampia, mentre nella parte più interna, tra una fitta vegetazione, si nascondono i due Laghi di Alimini, due laghi naturali una volta comunicanti tra loro, ma oggi separati da uno stretto
lembo di terra.

I due laghi sono differenti: Alimini Grande è un lago salato, in quanto alimentato direttamente dall’acqua del mare, mentre Alimini Piccolo è un lago d’acqua dolce.

L’area è Oasi naturale protetta ed è perfetta non solo per gli appassionati della classica vacanza relax in riva al mare, ma anche per chi pratica sport acquatici come windsurf e kite-surfing.

Come raggiungerli: In auto: da Bari imboccare la E55/SS16 e percorrerla per circa 110 Km in direzione Brindisi.
Da Brindisi proseguire in direzione Lecce. Seguire la strada litoranea Adriatica da S. Cataldo verso Otranto


I laghi sono specchi dove riflessi cangianti disegnano nuvole, boschi, montagne.

Il loro colore si unisce a quello del cielo e le stelle amano specchiarsi sulle loro acque la notte.

Hanno tutti origine diverse, vulcanici, glaciali, artificiali, ma offrono tutti la stessa sensazione di bellezza che solo la Natura in Italia sa dare.

Quale tra questi laghi avete già visitato?

Vi aspetto al prossimo racconto, e anche su Instagram e Facebook per continuare a scoprire tante storie di Puglia e Basilicata e per viaggiare insieme, in Italia.

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *