Marketing Turistico PUGLIA E BASILICATA

Turismo Enogastronomico: si riparte da ITeg

Il turismo enogastronomico si dà appuntamento a prova a Santa Maria al Bagno, in provincia di Lecce.

Mi tremano le mani mentre scrivo questo articolo: il turismo enogastronomico finalmente riparte.

E riparte grazie alla tenacia della mia cara amica Paola Puzzovio, pioniera indiscussa del turismo enogastronomico in Puglia.

L’anno scorso vi parlai del progetto Teging Puglia in questo articolo.

La mission del Teging Puglia è quella di creare una rete in grado di riunire tutti gli operatori del turismo enogastronomico italiani e esteri.

In un anno quel progetto è cresciuto e ora punta ad attrarre un pubblico internazionale, in grado di far risollevare le sorti del turismo enogastronomico.

Il turismo enogastronomico si dà quindi appuntamento in provincia di Lecce dal 10 al 12 giugno presso l’Oasi Quattro Colonne di Santa Maria al Bagno.

E anche voi potrete partecipare a questo evento.

Come? Continuando a seguirmi! Io sarò lì con Fattoria della Mandorla e ovviamente vi porterò con me.

Stai lontano da chi tenta di frenare le tue ambizioni.

Le persone da poco lo fanno sempre, ma solo chi è veramente grande ti fa sentire che anche tu puoi diventare come lui.

Mark Twain

Il turismo enogastronomico ad ITeg: Project, Doing, TEGing

Si accendono i riflettori su iTEG, evento dedicato al Turismo Enogastronomico organizzato da Mqallestimenti srl per TEGing Puglia.

Un claim, “Project, Doing, TEGing”, che ha come obiettivo quello di rilanciare il turismo enogastronomico.

iTEG abbraccerà il turismo a 360 gradi, con focus specifici, un team pronto a realizzare offerte su misura e con l’obiettivo di generare incoming internazionale. 

Appuntamenti mirati, formule innovative e coinvolgenti, studiate per valorizzare gli affiliati del progetto TEGing e per esprimere la forza delle reti che lo compongono.

La chiave di volta dell’evento saranno gli incontri B2B innovativi dove gli intermediari si presenteranno alle aziende.

I panel tematici per fornire nuove opportunità e strumenti all’intero comparto sono i seguenti:

Dagli Unconventional Foodies all’Hospitality TEG, passando per gli iTEG Tools e la presentazione dei TEGing Co-project.

Una presenza importante durante l’evento sarà quella degli intermediari e degli operatori nazionali ed internazionali specializzati nel Turismo Enogastronomico.

Turismo enogastronomico: le aree dedicate

Aree dedicate, come TEG Hub per le experience e le degustazioni; l’iTEG Room per il business e le attività operative e l’iTEG Hall che sarà il centro delle attività congressuali.

iTEG è il luogo ideale dove presentare un’azienda o una rete di aziende, grazie alla presenza di importanti intermediari e alle tante soluzioni logistiche proposte.

La location Oasi Quattro Colonne, a Santa Maria al Bagno, permetterà di svolgere un evento plain air, sanificato, e reso sicuro da ingressi contingentati e test rapidi.

iTEG avrà una copertura online, per permettere a tutti gli interessati di prender parte all’evento, anche da remoto. 

L’evento, realizza uno degli obiettivi strategici del progetto TEGing Puglia della fondatrice Paola Puzzovio.

Diventerà, quindi, anche l’occasione per presentare opportunità e co-project che quest’attività ha generato. 

turismo enogastronomico
La splendida location di ITeg

L’Hunter Tour di Teging Puglia

L’offerta di ITeg sarà completata da un Hunter Tour nei giorni 7-8-9 giugno.

Gli Hunter Tour comprendono visite aziendali in cui i buyer internazionali possono conoscere direttamente i prodotti.

Il compito di questo tour non è solo far conoscere la Puglia, ma anche coinvolgere i nostri hunters nelle esperienze, per fargli così ‘cacciare‘ – di qui Hunter – le attività più idonee ai loro target di riferimento.


L’Hunter tour inizierà il 7 giugno ed attraverserà tre macro aree geografiche di riferimento: Alta Murgia, Valle d’Itria e Salento. 

Ogni una tappa durerà una giornata, per far sì che gli hunters possano fare esperienza diretta delle nostre proposte di T.EG.


Parallelamente all’hunter tour è previsto un tour per i food exporter internazionali che visiteranno anche le aziende produttrici per il nostro co-project con MEG, il mercato online delle eccellenze pugliesi.

Insomma un tour che unisce turismo enogastronomico e export per dare alle aziende pugliesi tantissime opportunità per crescere e per imporsi anche sul mercato estero.

turismo enogastronomico
Il logo di ITeg

Tra qualche giorno sarà svelato il programma, che ovviamente condividerò con voi sui miei canali social.

Io non vedo l’ora di partecipare a questo strabiliante evento.

Il turismo enogastronomico riparte da ITeg, e speriamo che questo sia solo un primo faro accesso nella ripartenza di tutte le forme di turismo.

Vi aspetto al prossimo racconto, e anche su Instagram e Facebook per continuare a scoprire tante storie di Puglia e Basilicata e per viaggiare insieme.

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *