Dopo settimane di assenza, tornano le mini guide e questa volta ci spostiamo in Basilicata, alla scoperta della sua perla più preziosa: Matera.

Matera è uno scrigno di tesori incastonati nella roccia, frutto di quasi 10000 anni di storia. Una storia fatta di successi e tristi sconfitte, alti e bassi, un po’ come le ripide scale che la attraversano. Nel dolce color miele della sua pietra, la calcarenite, sono incisi i segni di un tempo che la rende sempre più bella, invece che invecchiarla.

E alzando gli occhi vidi finalmente apparire, come un muro obliquo, tutta Matera. Di lì sembra quasi una città vera. Le facciate di tutte le grotte, che sembrano case, bianche e allineate, pareva mi guardassero, coi buchi delle porte,come neri occhi. È davvero una città bellissima, pittoresca e impressionante.

(Carlo Levi, Cristo si è fermato a Eboli)

Per visitare bene Matera, avrete bisogno di almeno 2 giorni e scarpe comode, tanta voglia di immergersi in racconti di altri tempi e tradizioni secolari. Non per tirare l’acqua al mio mulino, ma Matera è una città da visitare con una guida esperta, solo così la comprenderete a fondo.

Uno dei vicoli più suggestivi di Matera

Cosa vedere

La Chiesa di San Pietro Caveoso

Dove mangiare

La Crapiata materana, piatto tipico a base di legumi

Dove dormire

I miei SCOPRI, VIVI, AMA e RITORNA

Scopri

Matera è una città che nella sua semplicità, mostra una forza fuori dal comune. Scopri uno dei più bei Patrimoni Unesco d’Italia, un unicuum al mondo, una bellezza scavata direttamente nella roccia.

Vivi

Un posto dove il concetto del tempo sembra liquefarsi, come in un famoso quadro di Salvador Dalì. Qui la ricchezza viene dalla quotidianità di tradizioni che perdono le loro origini nella notte dei tempi.

Ama

Dopo aver conosciuto bene la città con uno dei miei tour, perditi tra i vicoli e innamorati di ogni dettaglio, ogni pianta, ogni grondaia sui muri, ogni scorcio di cielo blu. E fotografate tutto, perché Matera in foto è spettacolare, provare per credere

Ritorna

Torna a Matera per vivere il giorno più lungo della città, il 2 luglio dedicato alla madonna della Bruna. Il racconto della festa qui.

Foto dal web

Vi aspetto su Instagram e Facebook per continuare a scoprire tante storie Puglia e Basilicata e per viaggiare insieme, ovunque ci va. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo con i vostri amici e commentate.

Video promozionale Matera

7 risposte

  1. Purtroppo proprio ieri ho dovuto rinunciare ad andare in Spagna per la fine di luglio causa nuovi focolai di COVID-19 scoppiati. Siccome però non ce la faccio a stare a casa stavo pensando di visitare Matera e mi hai dato molti spunti con il tuo articolo! Vediamo se riesco ad organizzare 🙂

  2. Sogno di andare a Matera. Purtroppo non siamo ancora riusciti a visitare la città, ma speriamo davvero di farlo presto. Mi segno i tuoi consigli!

  3. Matera è da tempo nella mia wishlist anche se non ho ancora avuto occasione di andare. Quando riuscirò ad organizzare un tour tra quelle terre seguirò i tuoi utili consigli.

  4. Sono stata a Matera da bambina e ci tornerò proprio questa estate! Grazie mille per questi suggerimenti e per la passione che hai e che trasmetti verso questa magnifica città ❤

  5. Thank you for another great article. Where else may anybody
    get that kind of information in such a perfect way of writing?
    I’ve a presentation next week, and I’m at the search for such info.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *