dove andare per il ponte dei morti in Italia
DESTINAZIONI Italia PUGLIA E BASILICATA

Dove andare per il ponte dei morti: tour spaventosi in Italia

Una carrellata di scary tour per rispondere alla domanda “dove andare per il ponte dei Morti?” in Italia.

Il 2 novembre è incredibilmente vicino e anche quest’anno ci si interroga su dove andare per il ponte dei morti, considerando che finalmente quest’anno si potrà uscire.

E poi l’autunno è sempre un buon periodo per viaggiare, e, anche se durante i ponti i prezzi non sono mai accessibilissimi, si può sempre puntare alla classica gita fuori porta a pochi chilometri da casa.

Io fossi in voi sceglierei una visita a tema, magari un tour spaventosi in location dove la morte e la vita si incontrano, gioielli d’arte e storia che in Italia trovate in abbondanza.

Tranquilli, non parlo di lunapark abbandonati o case stregate.

In questo articolo trovare idee su dove andare per il ponte dei Morti per trovare catacombe, chiese con teschi sulle facciate e leggende spaventose.

Pronti a partire con me?

Non aver paura della morte, fa meno male della vita!

Jim Morrison

Dove andare per il ponte dei morti: le catacombe di San Gennaro a Napoli

Non si può pensare ad un tour spaventoso, senza considerare le tantissime catacombe che si trovano in Italia.

E se il cruccio è dove andare per il ponte dei morti, scegliere le Catacombe di San Gennaro a Napoli potrebbe essere la soluzione giusta per voi.

Ho visitato parecchie catacombe, ma è in questi grandi cunicoli che ho sentito quanto in passato morte e vita si contrapponevano, senza temere né l’una né l’altra.

Le catacombe di San Gennaro si trovano nel Rione Sanità, secondo me il quartiere più autentico e verace della città partenopea.

Le catacombe di San Gennaro sono molto più ampie e spaziose delle catacombe romane e risalgono ad un periodo compreso fra il II secolo d.C. e il IV secolo d.C.

Qui furono custodite le ossa del primo santo protettore di Napoli, Sant’Agrippino ed è qui che papa Paolo III si rifugiò per fuggire alla follia iconoclasta della dominazione saracena.

A seguito di recenti studi, si è localizzata in queste catacombe anche la tomba dell’attuale patrono di Napoli, San Gennaro.

Entrare in queste catacombe è fare davvero un salto tra passato e presente, tra tradizioni e cultura popolare.

E anche per capire che la morte non deve fare paura, anzi.

Info utili: Potete prenotare la vostra visita guidata qui.

Il biglietto costa 9,00 €. L’ingresso principale e la biglietteria delle Catacombe di Napoli è dalla Basilica del Buon ConsiglioVia Capodimonte 13.

dove andare per il ponte dei morti
Catacomba di San Gennaro, Napoli

Le mummie di Monopoli (BA)

Come non includere in un articolo su dove andare per il ponte dei morti un bel tour in cerca di mummie?

Sì, avete capito benissimo, mummie e potete trovarle a Monopoli, in provincia di Bari.

Le mummie di Monopoli si trovano in una cappella interna della chiesa di Santa Maria del Suffragio, a pochi metri dalla maestosa Cattedrale della città.

La chiesa è conosciuta anche come chiesa delle Anime del Purgatorio ed è la classica chiesa seicentesca decorata con scheletri e ossa per ricordare ai fedeli che il nostro ultimo stop sarà la morte – ma di queste chiese ve ne parlerò in un prossimo articolo.

La seppella delle mummie si vede anche semplicemente passando davanti alla chiesa, da una finestrella, ma molti, per scaramanzia, fanno finta di non notarla.

Ma di chi sono queste mummie?

Erano tutti membri della confraternita del suffragio di Monopoli, morti tra il 1772 e il 1832.

In totale 8 mummie di adulti e una di una bambina di due anni, Plautilla, l’unica mummia-bambina della Puglia.

P.s. storie di paese raccontano che la chiesa sia ancora abitata dalle anime di queste mummie. Io un tour spaventoso qui lo farei.

Dove andare per il ponte dei morti: i cimiteri monumentali in Italia

Lo sapete che esiste il necroturismo?

Sì, proprio così. I necroturisti sono quelli che visitano cimiteri in giro per il mondo.

E io direi che è giunto il momento di includere i migliori nella mia lista di posti dove andare per il ponte dei morti.

Io non ne ho visitati molti e i più belli che ho visitato sono quelli visti a Glasgow, in Scozia.

In Italia sono da vedere assolutamente il cimitero di Stiglino a Genova, il cimitero monumentale di Milano, il cimitero acattolico di Roma, il cimitero della Certosa di Bologna e il cimitero monumentale di Bari.

I cimiteri sono diventati indispensabili da quando, con l’Editto di San Cloud, nel 1804, Napoleone Bonaparte obbligò le città afferenti al suo immenso impero a costruire cimiteri solo al di fuori delle mura cittadine.

Fu esteso all’Italia solo nel 1806 e da allora si perse la pratica, considerata malsana, di seppellire i morti nei pressi delle chiese.

Le famiglie nobili iniziarono allora a far costruire cappelle gentilizie paragonabili a piccoli monumenti e di qui la nascita dei cimiteri monumentali.

Voi riuscireste mai a visitare un cimitero?

dove andare per il ponte dei morti
Photo by Ellie Burgin on Pexels.com

Insomma, se non sapete ancora dove andare per il ponte dei morti, in questa piccola guida spaventosa trovate tante idee da nord a sud.

E non siate eccessivamente superstiziosi. La morte non deve farci paura, anzi.

Il 2 novembre si celebra proprio per questo: per ricordarci che la morte è solo un passaggio e chi va via è da qualche parte ad attenderci.

Vi aspetto su instragram per continuare a viaggiare! Se vi è piaciuta questa guida, lasciate un like, e condividete con i vostri amici! 

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *